vivere con gli apparecchi acustici punto acustico due

Indossare gli apparecchi acustici per la prima volta

Acquistare ed indossare per la prima volta gli apparecchi acustici è un traguardo molto importante. Significa che sei pronto ad "riattivare" il cervello a capire suoni che non venivano più elaborati per la perdita uditiva. Questo perché ascoltare è pensare.

Le nostre orecchie raccolgono i suoni, ma in realtà è il nostro cervello che li comprende. Questo processo, aiuta il cervello a rimanere in forma per tutta la vita. Ma non preoccuparti! Gli apparecchi acustici, vengono scelti in base al tuo profilo uditivo e attraverso la nostra riabilitazione uditiva personalizzata andiamo a ri-stimolare il cervello ad elaborare i suoni persi.

Quando acquisti gli apparecchi acustici per la prima volta devi considerare due fattori:

  • la gravità della tua perdita di udito
  • il tempo che hai aspettato prima di agire

Molte persone aspettano molti anni prima di intervenire sulla perdita di udito. Puoi immaginare in che stato è il tuo udito e il tuo cervello, dopo tutti questi anni di attività uditiva ridotta.

 

Come utilizzare al meglio le protesi acustiche

Il consiglio fondamentale che diamo a tutti i nostri pazienti è quello di indossarli almeno 10/12 ore durante il giorno. Non essendo più abituato a sentire i suoni in sottofondo, ti sembrerà strano udire nelle prime settimane di utilizzo, tutti quei rumori o fruscii che prima non sentivi.

Impara ad abituare il cervello ad acquisire i nuovi suoni. E' approvato che trattare le perdite uditive con gli apparecchi acustici aiuta il cervello a dare un senso ai suoni. Infatti parlare con la gente, sia faccia a faccia che al telefono, è un'esperienza gratificante per la maggior parte dei primi utenti di apparecchi acustici. All'improvviso le parole ti sembreranno chiare e focalizzate, e riuscirai a seguire e partecipare alle conversazioni meglio di quanto potresti essere abituato.

La riabilitazione uditiva personalizzata, che ricordiamo è sempre compresa, aiuta il cervello a:

  • Orientarsi meglio nello scenario sonoro completo
  • Focalizzarsi più chiaramente su ciò che ti interessa
  • Migliorare la tua discriminazione vocale
  • Ridurre lo sforzo durante l'ascolto
  • Accrescere la tua memoria

Riabilitazione udito utilizzare le protesi acustiche

Sapevi che?

Quando gli apparecchi acustici vengono adattati alle tue esclusive preferenze di ascolto (e a ciò che serve al tuo cervello), otterrai un suono di gran lunga più naturale senza doverti concentrare così tanto per comprenderlo.

Con il passare del tempo, gli adattamenti che verranno eseguiti dai nostri dottori audioprotesisti presenti in ogni sede, andranno nella direzione di migliorare il nostro rapporto con i suoni in parallelo al processo di calcolo del nostro cervello, dandogli proprio quello che gli serve per sentire bene!